Calendario editoriale Facebook

Caroselling Digital Marketing Calendario editoriale Facebook
Parola d’ordine: pianificare

Hai la pagina, il brand e pure la strategia. Bellissimo… ma ora che fare? Beh, adesso è il tempo di pianificare tutte le tue attività, post e azioni su Facebook. Forse non lo sai, ma stai entrando in una delle parti più importanti della tua vita social. Benvenuto, accomodati: ti racconteremo tutto del calendario editoriale.

Cos’è

Considera il calendario editoriale come la risposta alla domanda: “cosa devo mettere oggi sulla pagina Facebook?”. In pratica è un documento che ti dice cosa e quando pubblicare, che si integra perfettamente con la tua strategia e che costruisce una presenza social costante e ponderata della tua attività con contenuti stabiliti con razionalità.

Lo sappiamo, tenere attiva una pagina aziendale Facebook non è per niente facile. Per questo ti forniremo un calendario dalla facile lettura e che possa diventare per te da subito un modello di riferimento.

Cosa include

Un calendario editoriale contiene diverse indicazioni che aiutano a costruire un piano ben strutturato, coeso e mai ripetitivo.

  • L’argomento del post: di cosa vogliamo parlare. Gli argomenti sono scelti con attenzione dalla strategia, pensati e rielaborati per l’imminente pubblicazione.
  • La tipologia del post: ovvero se l’argomento è da declinare attraverso un’immagine, un video, una gif, un link. Non tutti gli argomenti sono uguali: alcuni si esprimono in una sola immagine, altri più complessi hanno bisogno di essere articolati in un video e per altri… basta una gif!
  • La natura del contenuto: un contenuto si può trattare in tanti modi, da qui le svariate nature. Può essere un post di tipo informativo oppure puramente d’intrattenimento o ancora promozionale. Qualsiasi sia la natura del contenuto, devi dare una ragione all’utente per restare sulla tua pagina e interagire con te.
  • La didascalia: è come se facessi parlare il post. Molti la sottovalutano, ma quando è costruita bene una didascalia vale più dell’oro: può contenere un shortlink al tuo sito web o avere una call to action (CTA), o ancora presentare informazioni preziose che completano il visual. E guai a dimenticare le emoji!
  • Data e ora: forse non lo sai, ma ci sono post che vengono “comandati” da date, ricorrenze o festività: ecco perché nel calendario editoriale terremo conto della periodicità. Cosa ancor più importante stabiliremo delle frequenze precise tenendo presente la disponibilità di tempo se sarai tu a creare i post e gestire la pagina. Riguardo l’ora, penseremo a orari in cui il tuo pubblico è più attivo e propenso alla conversazione.

Cosa ottieni

Avrai un vero e proprio calendario con impegni, scadenze, orari da rispettare che serviranno da promemoria per i tuoi post o per i post che creeremo noi se ci affiderai questo servizio. I calendari editoriali, pur avendo una struttura fissa, non si somiglieranno mai: si aggiornano e si arricchiscono in base ai risultati di engagement e copertura dei piani editoriali precedenti. In pratica avrai un documento vivo che aggiorniamo di mese in mese che fa della programmazione la sua ragion d’essere e che è al contempo flessibile alle tue esigenze e ai cambiamenti dell’ultimo minuto. Il tutto all’insegna del giusto mix.

Pianificare evita di soffrire della sindrome della pagina bianca o, meglio, della pagina social non aggiornata. Un calendario editoriale ti dà una visione completa, anche con un solo colpo d’occhio, di come ti presenterai sul grande palcoscenico social: ti suggerisce le battute da dire, anche quando non le ricordi.

Scrivici!

Siamo creativi, ma anche un poco attori, e il calendario editoriale è il nostro copione.

Vuoi conoscere come sarà il tuo? Scrivici ora per pianificare il tuo domani!





Vuoi ricevere la nostra newsletter?. Una volta alla settimana al massimo ti scriviamo con consigli e novità sul nostro mondo e quello del web. Se vuoi sapere come utilizziamo i tuoi dati puoi leggere la nostra privacy policy.