No, non siamo giovani e dinamici, anche se rischiamo come se avessimo 23 anni.

Usiamo tecniche creative di gruppo per sviluppare idee efficaci.

Significa che la capacità del team di elaborare un procedimento tra il problema e la soluzione è moltiplicata per tutti gli elementi del gruppo che partecipano con le loro competenze e conoscenze: una sorta di cervello collettivo che amplifica le idee per rendere più fertile il processo creativo.

Quando ci affidi la tua comunicazione, la trattiamo con rispetto, ti diamo obiettivi realistici, pensiamo prima di scrivere e prima di parlare, ti diciamo la verità perché la meriti, perché è la cosa giusta.

E la cosa che ti diamo per certa è che ce la metteremo tutta.

William Dollace

Da piccolo sognavo di essere Howard Hughes. Ora progetto, verifico, allineo, pianifico, immagino. Scrittore, pubblicitario, cinefilo, fotografo, amante del design e della bellezza sopra ogni altra cosa dirigo questa orchestra. E unisco i puntini.

Creative DirectorFoto di Simone Montanari,

Chiara Gandolfi

Più professionista che libera, sono indiegesta e vegetariana. Combatto l’ansia rebloggando compulsivamente su tumblr. Potrei dire che viaggio molto, leggo 100 libri l’anno e dedico almeno un’ora al giorno alla meditazione e alla cura del mio corpo, sarebbe bello ma non sarebbe vero. In gioventù mi sono divertita poco, confido nella vecchiaia.

CopywriterFoto di Simone Montanari,

Giulia Modena

Immagino, creo, progetto e sono meno social di quello che sembra. Scrivo le storie degli altri con le parole e con le immagini. Non posso fare a meno di vivere con una colonna sonora in testa e un caffè in mano. Per me l’autunno è uno stato d’animo, un po’ come New York.

Content StrategistFoto di Simone Montanari,

Simone Montanari

Sono un animale domestico campione di dissociazione acrobatica, per fortuna la luce del frigo riesce sempre a riportarmi alla realtà. Scrivo codice, cancello codice, e riscrivo codice, se parlassimo tutti CSS la mia vita sociale farebbe faville.

Web designerFoto di Simone Montanari,

Valentina Stevens

Amante della musica e di balli improvvisi e solitari senza vergogna. Scrivo da quando ho memoria e ho memoria perché scrivo tutto - altrimenti mi dimenticherei qualsiasi cosa. Spesso ho fame, allora guardo le GIF dei dolci e dei formaggi fusi in ralenti. Sogno di cantare con Gianni Morandi.

Content editorFoto di Simone Montanari,